home page chi siamo spettacoli produzioni links utili contattaci musica foto
 
RADIO Trasmiss. radiofon. - RADIO RAI SARDEGNA - SARDEGNA Digital Library
home page
 

"NURAXIA"

Grazia Dentoni racconta NURAXIA

RADIO RAI SARDEGNA - Luca Pinna intervista Grazia Dentoni


Ascolta il file audio in formato mp3
http://www.regione.sardegna.ii - Archivio RAI SARDEGNA
Trasmissione radiofonica: Mariglia n. 8 - File: mariglia_1457.mp3
Data di trasmissione: 26-08-2012




SARDEGNADigitalLibrary

LA MEMORIA DIGITALE DELLA SARDEGNA

Ascolta dal sito SARDEGNADigitalLibrary
sardegnadigitallibrary-->audio-->mariglia : n. 8
http://www.sardegnadigitallibrary.it/index.php?xsl=626&id=588859

Titolo: Mariglia : n. 8
Autore: Pinna Luca
A cura di: Martis Stefania
Regia: Martis Stefania
Tecnico audio: Zurru Davide

Editore: Rai Sardegna
Data di registrazione: 2012/08/26
Data di trasmissione: 2012/08/26
Emittente: Radio Rai Sardegna

Programma: Mariglia
Conduttore: Pinna Luca
Raccolta: Archivio Rai

Tipologia: trasmissioni radiofoniche
Argomento: Economia e società
Lingua: italiano

Descrizione: Il viaggio tra le iniziative tese alla conservazione del
patrimonio identitario sardo
prosegue con una puntata dedicata al teatro. Si
parlerà di due progetti, uno legato ai nuraghi l'altro
alla miniera.

ID: 588859
Link risorsa:
http://www.sardegnadigitallibrary.it/index.php?xsl=626&id=588859


____________________________________________



PROGETTO DI TEATRO DI RICERCA: NURAXIA
--> vai alla scheda produzioni "NURAXIA" Teatro_spett_Nuraxia.html


L’associazione culturale Ananché
presenta

" NURAXIA 2009"

Pratiche di teatro nei nuraghi

con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, della Provincia di Cagliari, del Consorzio dei laghi e del Comune di Orroli
Orroli - Nuraghe Arrubiu - 28 giugno / 7 luglio 2009

" Nuraxia "

Di Grazia Dentoni e Manuela Uccheddu

Ispirato a “I racconti della Nuragheologia“ di Raimondo Demuro

Evocazioni mnemoniche d’identità…

“Tu speri che ti cadano le catene che porti nascoste dentro e ti si
accendano le lampade spente da sè senza alcuna volontà da parte tua?
Dì tu se sei un uomo, creatura viva dell' universo, dì tu cosa vuoi fare?
Cosa voglio fare ? Una e basta voglio fare, da me. Nell'universo dove
sono, dove sia, voglio fare da me! Voglio essere vomere che ara in terre
d'odio per farci crescere amore, voglio essere radice di pianta secolare per
farci passare nel tuo tronco vuoto, fiumi di onde di godimento.”

(Raimondo Demuro)



Dieci giorni nell’estate 2009 dentro al “Gigante Rosso”

Dieci giornate ad Orroli (Cagliari) sull’altopiano di Pran’ e Muru, dentro
il nuraghe Arrubiu.
Da “i racconti de sa Nuraxia” di Raimondo De Muro, al canto sardo
Andimirronnai, alla scrittura scenica.
Abbiamo articolato un percorso di laboratorio teatrale da svilupparsi
in 10 giornate di lavoro all’interno del nuraghe sopraccitato.
- Si aprirà una selezione rivolta ad attori o persone avvezze a tali
percorsi di ricerca. I partecipanti saranno selezionati per curriculum
e colloquio.
Il progetto sarà strutturato in modo da permettere momenti di riflessione
teorico pratici provenienti da diverse discipline, sulla cultura nuragica a
trecento sessanta gradi, cercando soprattutto di attualizzarne aspetti
e contenuti.
Saranno invitati artisti e studiosi che si occuperanno di fare interventi
mirati e vari:
- Le narrazioni dei racconti della Nuragheologia
- Gli interventi pratico teorici (conferenze) nel campo dell’astronomia,
della fisica, della geologia, della archeologia, dell’antropologia, della
medicina naturale, della filosofia. L’integrazione delle sapienze ci
condurrà verso una visone circolare del pensiero, propria della cultura
nuragica.

Il programma di laboratorio teatrale: fisico, vocale, narrativo,
coreografico, improvvisativo, visivo, sarà ispirato da questi interventi
che costituiranno parte integrante del percorso.
- Il laboratorio e le escursioni saranno riservati ai dieci artisti partecipanti
al laboratorio
- saranno aperte al pubblico con cadenza giornaliera le conferenze e le
narrazioni dei “racconti della nuragheologia” di Raimondo De Muro.

- Un “filosofo caronte” : Enrico Euli, (ricercatore dell’Università di CA)
e Mario Mereu (scrittore), faranno rispettivamente da relatore e
testimone al percorso “Nuraxia” cui seguirà una pubblicazione.


La notte dell’ultima giornata di laboratorio che dovrà cadere di luna
piena sarà aperta al pubblico che potrà assistere alla performance
“Nuraxia“ tratto da Andimironnai interpretato dagli artisti partecipanti
al laboratorio, a cura di Manuela Uccheddu e Grazia Dentoni.


Le relatrici del progetto
Manuela Uccheddu e Grazia Dentoni

--> vai alla scheda produzioni "NURAXIA" Teatro_spett_Nuraxia.html

 
   
   
 
 
pagina precedente vai su